I cibi che stimolano il nostro metabolismo.

Stimolare il metabolismo con alcuni cibi si può!!

Scopri insieme a me gli alimenti che ci offre la natura capaci di stimolare in modo naturale il nostro metabolismo!

Clicca e impara con me alcuni consigli alimentari utili e sani per aiutare il nostro corpo a perdere peso per l’arrivo dell’estate !!

 

Alcuni alimenti agiscono sul nostro organismo aumentando il senso di sazietà e riattivando il metabolismo. In questo modo il nostro copro è portato a bruciare un maggior numero di calorie. Ecco alcuni esempi di alimenti che ti fanno guadagnare in salute e benessere psichico, fisico e…restringere i pantaloni!!!

La domanda più comune è: “Si può perdere peso mangiando?”

 La verità? In natura non esistono alimenti che ti fanno perdere peso, ma esistono alimenti che possono aumentare il nostro senso di sazietà e stimolare il metabolismo.

Le cose principali da ricordarsi sono:

  • fare sempre una buona colazione;
  • non saltare i pasti, ma aiutare e stimolare il nostro organismo con degli spuntini, possibilmente a base di frutta ;
  • limitare l’utilizzo di zuccheri semplici che riducono il metabolismo.

I cibi che aiutano a bruciare i grassi sono:

  • quelli ricchi di fibre; le fibre hanno un rilascio lento di energia e quindi posticipano il senso di appetito,
  • la frutta e la verdura che sono ricche d’acqua e sono ideali da assumere prima dei pasti in modo da bilanciare meglio l’apporto calorico,
  • gli alimenti proteici come il pesce e o la carne bianca che creano una maggiore sensazione di sazietà
  • il peperoncino che stimolano il metabolismo aumentano la temperatura corporea .

Questi alimenti sono detti termogenici, perché per essere assimilati richiedono un dispendio di energia maggiore rispetto alle calorie che forniscono; in questo modo l’organismo è obbligato ad utilizzare quelle precedentemente immagazzinate.

Ricordiamoci  di fare molta attenzione alla qualità dei grassi che utilizziamo per i nostri piatti, limitiamo i grassi saturi derivati da grassi animali, dannosi per l’organismo, e prediligiamo quelli vegetali.

Vediamo alcuni esempi di cibi che ci aiutano a bruciare i grassi:

  • I broccoli che richiedono molta energia per essere assorbiti, più di quella in essi contenuta, alleati della salute e delle diete.
  • Le alghe Kelp: sono ricche di iodina, la forma organica dello iodio, capace di stimolare gli ormoni della tiroide, che regola il metabolismo. I sali minerali hanno invece un potere drenante.
  • Il tacchino: è molto magro, fonte di proteine e molto saziante.
  • Il salmone ricco di omega 3; grassi insaturi che agiscono sul livello di leptina, fondamentale per velocizzare il metabolismo. Il consiglio è di consumarlo almeno due volte alla settimana.
  • Le patate dolci: fonte di vitamina B, che stimola il metabolismo. Le patate in una alimentazione sana e equilibrata andrebbero consumate 1 volta alla settimana.
  • I cereali: ideali da mangiare alla mattina come colazione perché grazie al rilascio graduale di energia prolungano il senso di sazietà.
  • I frutti di bosco: fonte di antiossidanti, soprattutto il mirtilo, e utili per regolare il livello di insulina del sangue.
  • L’ananas: è ricca di vitamina B e C e di sali minerali come magnesio e rame. Ha un effetto diuretico e facilita la digestione e quindi un più rapido smaltimento dei grassi.
  • I cetrioli: sono dei potenti brucia grassi. Ideali da abbinare a cibi piccanti per attivare maggiormente il metabolismo.
  • Gli asparagi: ricchi di vitamina B, che aiuta il metabolismo e di fibre che aumentano il senso di sazietà.
  • L’olio di oliva: contiene l’acido oleico che aiuta a smaltire i grassi in eccesso. Inoltre è un valido alleato per la prevenzione del cancro.
  • Le mandorle: attenzione alle calorie, ma un consumo giornaliero di 4-5 mandorle ricche di fibra e acidi grassi è ideale per sentirsi sazi a lungo e velocizzare il metabolismo.
  • La spirulina: un’alga azzurra che riduce l’appetito e dà energia.
  • Ginger: stimola la digestione e aumenta la temperatura del corpo.
  • La cannella: l’estratto di cannella rallenta l’aumento degli zuccheri nel sangue e aiuta a bruciare i grassi in eccesso.
  • Il limone: ricco di vitamina C, aiuta a ritrovare l’equilibrio acido-alcalino. Questo vuol dire che il nostro corpo è più ricettivo nel bilanciare l’acidità degli alimenti assunti e a espellere le tossine. Meccanismo a favore del nostro metabolismo.
  • Gli spinaci: fonte di antiossidanti, vitamine, potassio e ferro; grazia alla quantità di fibre regolano il livello degli zuccheri.

Se vuoi approfondire l’articolo, conoscere meglio la tua alimentazione, o hai bisogno di consigli alimentari e psicologici  per arrivare informa all’arrivo dell’ESTATE … SCRIVICI!!

Saremo contente di aiutarti!

Annunci

Una risposta a "I cibi che stimolano il nostro metabolismo."

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: